LEGGE 6 novembre 2012 , n. 190

LEGGE 6 novembre 2012 , n. 190 

Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e 

dell'illegalita' nella pubblica amministrazione. (12G0213) 

 

 

 La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno 

approvato; 

 

 IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 

 

 

 Promulga 

 

la seguente legge: 

 Art. 1 

 

Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e 

 dell'illegalita' nella pubblica amministrazione 

 

 1. In attuazione dell'articolo 6 della Convenzione 

dell'Organizzazione delle Nazioni Unite contro la corruzione, 

adottata dalla Assemblea generale dell'ONU il 31 ottobre 2003 e 

ratificata ai sensi della legge 3 agosto 2009, n. 116, e degli 

articoli 20 e 21 della Convenzione penale sulla corruzione, fatta a 

Strasburgo il 27 gennaio 1999 e ratificata ai sensi della legge 28 

giugno 2012, n.110, la presente legge individua, in ambito nazionale, 

l'Autorita' nazionale anticorruzione e gli altri organi incaricati di 

svolgere, con modalita' tali da assicurare azione coordinata, 

attivita' di controllo, di prevenzione e di contrasto della 

corruzione e dell'illegalita' nella pubblica amministrazione. 

 2. La Commissione per la valutazione, la trasparenza e l'integrita' 

delle amministrazioni pubbliche, di cui all'articolo 13 del decreto 

legislativo 27 ottobre 2009, n.150, e successive modificazioni, di 

seguito denominata «Commissione», opera quale Autorita' nazionale 

anticorruzione, ai sensi del comma 1 del presente articolo. I