Cos'e' e Chi paga

Cos’è il contributo di bonifica e chi è tenuto al pagamento

Il Contributo di bonifica è una quota che i proprietari di immobili, attraverso la partecipazione al Consorzio, versano per la manutenzione ordinaria e la gestione di opere realizzate o da realizzare in attuazione della pianificazione e programmazione regionale; opere che permettono di offrire un beneficio all’immobile stesso.

All'interno del comprensorio di bonifica, gli immobili che ricevono o possono ricevere benefici dall'attività di bonifica irrigua, sono individuati mediante la delimitazione del perimetro irriguo.

Il contributo codice 0630 – “Consorzio di Bonifica e Miglioramento fondiario” è dovuto a titolo di concorso alle spese Consortili, non coperte dalla Regione Sicilia, per lo svolgimento dell’attività di pubblico interesse ai sensi dell’art. 59, 2° co. Del R.D. n.215 del 1933 e dell’art. 8 del D.P.R.947 del 1962.

Il contributo codice 1G27 - “Esercizio e Manutenzione opere irrigue” è ripartito in ordine alla superficie posseduta, anche se l’utente non è fruitore del servizio irriguo nella stagione irrigua ed è dovuto per l’indispensabile manutenzione ordinaria della rete di distribuzione irrigua e del complesso irriguo – art.860 C.C. – art. 17 R.D. n. 215 del 1933 – art. 10 L.R. n. 45 del 1995.

Il contributo di bonifica costituisce onere reale sugli immobili ed è esigibile ai sensi dell'art. 21 del R.D. 13 Febbraio 1933 n. 215.